A choir for Andrea Bocelli Foundation

Quando l’arte supera ogni barriera: una settimana di grandi appuntamenti, dal Lincoln Center alle Nazioni Unite, per sessanta giovanissimi coristi haitiani, nel nuovo progetto musicale ABF

La Fondazione voluta dal tenore più celebre nel mondo, in piena coerenza con la propria mission (che si riconosce nello slogan “Empowering people and communities”) ha realizzato ad Haiti un coro di sessanta elementi, selezionati tra gli oltre dodicimila studenti delle scuole attive nell’isola grazie al sistema ABF – Fondazione St. Luc.

Denominato “Voices of Haiti” e composto da giovani haitiani tra i 9 ed i 15 anni, il coro sarà a New York, dal 13 al 20 settembre, per il proprio battesimo internazionale: un debutto impegnativo che lo vedrà ospite di una serie prestigiosa di eventi, accanto ad Andrea Bocelli, dal “Global Excange” presso il Lincoln Center al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, dal Gala organizzato da Childhood USA alla presenza di HRH la Principessa Madeleine di Svezia al “Clinton Global Citizen Awards” della Clinton Foundation.

Concepito come realtà didattica stabile e strutturata, il progetto offre la possibilità ai bambini e ragazzi haitiani provenienti da realtà fortemente disagiate, di valorizzare il proprio talento grazie ad una preparazione altamente specializzata, fruendo inoltre di un bagaglio di opportunità potenzialmente preziose per il loro futuro.

Direttore di “Voices of Haiti” è Malcolm J. Merriweather, docente presso il Brooklyn College Conservatory (CUNY); l’organizzazione si avvale inoltre di un team di collaboratori haitiani: musicisti, didatti ed amministratori.

Parte integrante del progetto, una serie d’iniziative interdisciplinari a beneficio dei giovani coristi, in occasione dei viaggi che intraprendono: in tal modo l’esperienza formativa è a largo spettro e comprende un approfondimento sulla cultura, su usi e costumi dei paesi che ospitano le esibizioni.

“Voices of Haiti” canta in creolo, italiano ed inglese. Per il debutto newyorkese proporrà brani della tradizione haitiana e pagine celeberrime del repertorio classico e pop. Nel 2017, già in calendario performance al Madison Square Garden, a Miami ed in Europa

La Andrea Bocelli Foundation è presente nell’isola caraibica con numerosi progetti, assicurando educazione, cibo ed assistenza sanitaria a migliaia di bambini.