Voices of Haiti in New York 2018 - 11 Dicembre - Giorno 2

11 Dicembre 2018

“Benvenuti” è la parola del giorno! È la parola che gli oltre 100 giovani parte del progetto “Sing for Hope” hanno pronunciato per accogliere i coristi di Voices of Haiti all’ingresso dell’auditorium. Ieri mattina è stato infatti il tempo di incontrare altri “colleghi”, altri giovani cantori, alla “Greeley Middle School”, tempo per condividere espserienze, emozioni, curiosità ma soprattutto per condividere e fare musica insieme.

La musica ha il potere di parlare universalmente, la capacità di abbattere qualsiasi barriera linguistica. I due cori si sono scambiati esibizioni ma anche qualche pezzo di pizza e biscotti come si fa tra buoni amici, non importa di quale origine o provenienza.

Nel pomeriggio poi, un nuovo “benvenuti” per i giovani coristi, quello ricevuto dai membri dell’orchestra diretta dal Maestro Eugene Kohn e incontrata per le prove del concerto del Madision Square Garden.

Ed infine tanti i caldi sorrisi dei passanti che i Voices of Haiti hanno ricevuto per la strada passeggiando verso il YMCA quando ormai la sera era scesa e le innumerevoli luci hanno acceso e abbracciato la grande City.

E forse è proprio così, con le braccia e una mente aperti ti sentirai sempre “Benvenuto”!