Voices of Haiti in New York 2018 - 12 Dicembre - Giorno 3

12 Dicembre 2018

“Memoria” è la parola che ha segnato la giornata di ieri di Voices of Haiti. I 36 coristi hanno dedicato la mattinata alla visita del luogo della memoria per eccellenza: Ground Zero. Tante piccole dita hanno percorso le iscrizioni dei numerosi nomi, con curiosità e rispetto e i loro occhi hanno esplorato dall’alto della torre il potere silente della città. La città che hanno attraversato poi per raggiungere il Madison Square Garden.

Il concerto con il Maestro Bocelli è sold out dice il cartellone, ma forse loro non comprendono ancora bene cosa questo significhi. Lo scopriranno solamente più tardi, quando il Maestro Bocelli li chiamerà sul palcoscenico. Perfettamente in ordine nelle loro uniformi, con dei sorrisi che hanno illuminato il teatro, le voci di Haiti si sono guadagnate un rispettoso silenzio da parte del pubblico che è sfociato in ben due standing ovation. “Bravo, bravo!”. Non è una sorpresa, quindi, che una volta finito lo spettacolo, alcuni di loro si siano sciolti in un leggero pianto di gioia.

Emozioni, felicità and una esperienza unica, il tutto a comporre le parti di quello che per loro sarà per sempre una “memoria” indelebile!